Agriturismo Parco della Maremma - Agriturismo Parco Regionale della Maremma - Agriturismo Parco Naturale della Maremma

DINTORNI

Agriturismo Vallarsa - DINTORNI
  • Parco della Maremma

    Agriturismo Parco della Maremma

    Il Parco , istituito nel 1975, si estende lungo la costa tirrenica da Principina a Mare ad Alberese fino a Talamone. E’ caratterizzato dalla presenza di ambienti naturali diversi: la zona palustre  in cui vivono  varie specie di uccelli stanziali, come il “Cavaliere d’Italia” e il “Germano reale”, e migratori di ogni genere, e dove fioriscono piante rare come l’orchidea selvaggia; la pineta dell’Alberese e i monti dell’Uccellina, i cui rilievi sono ricoperti dalla macchia mediterranea, fra cui si riconoscono il lentisco e il corbezzolo, nelle rocce crescono invece le rare palme nane; le spiagge sulle cui dune fiorisce il giglio bianco; i campi coltivati e i pascoli.

    Proprio per questa varietà di ambienti gli animali che popolano il Parco sono molti e diversi fra loro: il cinghiale, il capriolo, il daino, ma anche il tasso, la martora, l’istrice, la lepre, il coniglio selvatico, la volpe, oltre ai cavalli e ai bovini maremmani che pascolano allo stato brado nelle praterie, spesso in compagnia di aironi; sui monti nidificano il biancone, lo sparviero, il falco, solo per citarne alcuni.

    E se la natura offre queste meraviglie da scoprire non è da meno l’aspetto storico-umano, si va infatti dai ritrovamenti preistorici (vedi itinerario delle Grotte) a quelli legati al periodo etrusco e romano (a Talamone; resti di una villa romana sui monti dell’Uccellina), al periodo medievale con le torri di avvistamento (itinerario delle Torri), costruite nel periodo della dominazione senese a difesa dalle incursioni saracene, 7 delle quali sono ancora ben visibili, e con i resti dell’Abbazia di San Rabano, (itinerario San Rabano), fondata nel secolo XI dai monaci benedettini e che si trova sul versante est della catena dell’Uccellina. Altra importante testimonianza storica è la Villa Granducale, appartenuta ai Lorena, che domina il centro di Alberese. E’ invece storia recente, ma non per questo meno importante, quella della bonifica iniziata nel 1800 con i Lorena e proseguita, dopo la prima guerra mondiale, sotto la gestione dell’Opera Nazionale Combattenti, con il lavoro della numerosa comunità veneta, per arrivare alla Riforma fondiaria e alla successiva istituzione del Parco.

    L’Ente Parco organizza quotidianamente visite guidate, anche notturne, lungo gli undici itinerari, per far conoscere la natura e la storia di questo straordinario territorio. La visita al Parco è possibile soltanto a piedi utilizzando le due vie di accesso agli itinerari: Alberese e Talamone.

    Per informazioni su orari e modalità di visita è opportuno prendere contatto con il Centro Visite di Alberese.



    << torna indietro

Copyright 2009 - Tutti i diritti riservati - Agriturismo by InYourLife - Consigliato da Agriturismo Italia

Agriturismo Parco della Maremma      Agriturismo Parco della Maremma